Tolleranza dei microrganismi ai soluti organici

Ci sono batteri che possono essere:

  • Non alofili (batteri di acque dolci).
  • Alotolleranti: non vanno in sofferenza se sono presenti elevate concentrazioni saline.
  • Alofili: non solo tollerano concentrazione salina ma la richiedono, quindi vivono meglio in ambienti ricchi di sale e quindi ipertonici (batteri marini).
  • Alofili estremi: chiedono pressioni osmotiche ancora più elevate rispetto agli alofili (batteri di laghi salati).



Autore dell'articolo: Admin

In questo sito voglio mettere a disposizione, gratuitamente, tutti gli appunti che mi hanno aiutato a sostenere tutti gli esami della triennale. Potete acquistare, direttamente dal sito, i libri di testo e non solo. Una cortesia: disattivate AdBlock, le pubblicità mi aiutano a finanziare questo progetto..a voi non costa nulla!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *