Il ciclo dell’azoto e le attività microbiche

L’azoto molecolare (N2) è il maggior costituente dell’atmosfera terrestre, ma l’azoto in natura è presente sotto molte altre forme quali l’ammonio, i nitrati e i nitriti che rappresentano le cosiddette forme combinate dell’azoto più facilmente utilizzabili dagli organismi viventi.

L’utilizzazione delle diverse forme di azoto da parte degli organismi viventi ed il successivo rilascio nell’ambiente porta ad una serie di eventi metabolici che costituiscono il cosiddetto “ciclo dell’azoto” (varie fasi nell’immagine che si trova in fondo l’articolo).



Le fasi del ciclo dell’azoto

Il ciclo biologico dell’azoto è dipendente in larghissima parte dalle attività microbiche ed alcuni dei passaggi, come la fissazione dell’azoto elementare e la denitrificazione, sono esclusivamente compiuti da microrganismi. I batteri azoto-fissatori sono gli unici organismi viventi in grado di recuperare l’azoto molecolare dall’atmosfera e di organicarlo, rendendo disponibile per tutti gli altri organismi viventi.

Vediamo il ciclo:

I nitrati e l’ammoniaca che si formano durante il ciclo possono essere assimilati dagli organismi viventi. Quando gli organismi moriranno questo azoto che è stato assimilato ritornerà nel suolo.

Le diverse fasi del ciclo dell'azoto

Libro di testo

Gli appunti di microbiologia presenti sul nostro sito sono quelli che io stesso ho utilizzato per preparare l’esame. Come saprete, però, i libri di testo sono indispensabili perché ci permettono di addentrarci più a fondo negli argomenti e ci permettono di capire gli argomenti che a lezione sono stati poco chiari. Clicca qui per i libri di microbiologia consigliati per gli studenti di biologia.
Io personalmente, per preparare l’esame, ho usato il Brock.

Autore dell'articolo: Admin

In questo sito voglio mettere a disposizione, gratuitamente, tutti gli appunti che mi hanno aiutato nel superamento degli esami della triennale. Per sostenere il progetto potete acquistare, direttamente dal sito, i libri di testo. Per voi non ci sarà nessun sovrapprezzo, ma questo mi consente di ottenere una piccola commissione. Un'ultima cortesia: disattivate AdBlock, le pubblicità mi aiutano a finanziare questo progetto..a voi non costa nulla!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *