Conta su membrane filtranti

Esistono vari metodi per misurare la crescita microbica che ci permettono di determinare i tassi di crescita e i tempi di generazione.

Leggi anche: analisi matematica della crescita microbica



Conta su membrane filtranti

Si usa per contare la carica batterica di un volume elevato, per esempio non possiamo prendere 1ml di acqua e piastrarlo perché non vedremmo nulla. Dobbiamo, quindi, partire da un volume molto elevato come ad esempio un litro.

Non possiamo dire che un’acqua è microbiologicamente pura se piastriamo solo 1ml perché l’acqua a meno che non sia molto contaminata ha una bassa carica batterica.

Contra dei batteri in acqua

In un recipiente collegato ad una pompa di vuoto si versa l’acqua che viene fatta passare attraverso la membrana filtranti (nylon o nitrocellulosa) che hanno dei pori dell’ordine di 0,45 micron. I batteri rimarranno bloccati sulle maglie del filtro, che poi viene trasferito su una piastra contenente il terreno di coltura adatto. Si lascia incubare per 24 ore e, dopo, potremmo contare le colonie per fare un calcolo della carica batterica.

Con questo metodo quindi possiamo concentrare la carica batterica presente in volumi molto grandi.

Libro di testo

Gli appunti di microbiologia presenti sul nostro sito sono quelli che io stesso ho utilizzato per preparare l’esame. Come saprete, però, i libri di testo sono indispensabili perché ci permettono di addentrarci più a fondo negli argomenti e ci permettono di capire gli argomenti che a lezione sono stati poco chiari. Clicca qui per i libri di microbiologia consigliati per gli studenti di biologia.
Io personalmente, per preparare l’esame, ho usato il Brock.

Autore dell'articolo: Admin

In questo sito voglio mettere a disposizione, gratuitamente, tutti gli appunti che mi hanno aiutato nel superamento degli esami della triennale. Per sostenere il progetto potete acquistare, direttamente dal sito, i libri di testo. Per voi non ci sarà nessun sovrapprezzo, ma questo mi consente di ottenere una piccola commissione. Un'ultima cortesia: disattivate AdBlock, le pubblicità mi aiutano a finanziare questo progetto..a voi non costa nulla!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *