Meccanismi di scambio genetico nei batteri

Ciò che determina la variabilità genetica dei batteri sono le mutazioni e la ricombinazione delle informazioni genetiche, cioè lo scambio di materiale genetico tra batteri appartenenti a generi diversi. La ricombinazione nei batteri è detta sessualità ma è completamente diversa e staccata dalla riproduzione. Anche se la ricombinazione è un evento molto raro nel regno […]

Antibiotico resistenza

Un ceppo batterico è resistente ad un farmaco quando: È in grado di moltiplicarsi in presenza di concentrazioni del farmaco che risultano inibitorie per la massima parte dei ceppi della stessa specie Quando è in grado di moltiplicarsi in presenza di concentrazioni del farmaco pari a quelle massime raggiungibili nel corso dell’impiego terapeutico. L’antibiotico-resistenza è […]

Meccanismo d’azione dell’acido fusilico

Il processo della sintesi proteica richiede la presenza di proteine extraribosomali, quali i fattori di allungamento e di terminazione. La mancanza di attività da parte di queste proteine determina l’inibizione della sintesi proteica. L’acido fusidico è un antibiotico steroideo che esplica una azione di tipo batteriostatico interagendo con il fattore extraribosomiale G (EF-G) necessario per […]

Meccanismo d’azione e resistenza al cloramfenicolo

Il cloramfenicolo inibisce la sintesi proteica legandosi alla subunità 50S, in corrispondenza del sito peptidiltransferasico, inibendo la formazione del legame peptidico. Resistenza Il meccanismo di resistenza prevalente è la produzione di una acetiltrasferasi controllata da geni situati su plasmidi e trasposoni, in grado di inattivare l’antibiotico.

Lincosamidi

I lincosamidi sono antibiotici batteriostatici con un meccanismo e spettro d’azione simile a quello dei macrolidi, pur avendo una struttura chimica molto diversa.

Meccanismo d’azione e resistenza ai macrolidi

I macrolidi (eritromicina, claritromicina, spiramicina, ecc.) inibiscono la sintesi proteica legandosi reversibilmente alla subunità ribosomale 50S. Spettro d’azione Il loro spettro d’azione è poco più ampio di quello delle penicilline ed hanno azione batteriostatica. L’eritromicina è generalmente usata in clinica nei pazienti allergici ai β-lattamici. Si classificano in: Anello lattonico a 12 C (metmicina) Anello lattonico […]

Meccanismo d’azione, selettività e resistenza delle tetraciciline

Le tetracicline sono un gruppo di antibiotici prodotti da Streptomiceti e caratterizzati da una struttura molecolare tetraciclica. Sono antibiotici batteriostatici. Meccanismo d’azione La loro azione antibatterica è dovuta ad un blocco della sintesi proteica in una fase molto precoce: esse si legano in modo reversibile alla subunità ribosomiale 30S subito dopo il legame dell’mRNA, impedendovi l’attacco […]

Meccanismo d’azione e selettività delle rifamicine

Le rifamicine sono un gruppo di antibiotici isolati in Italia da colture di Nocardia mediterranea, ed agiscono legandosi direttamente alla subunità β dell’RNA polimerasi batterica che rendono non funzionante. Selettività delle rifamicine Poiché la polimerasi batterica è diversa dagli enzimi corrispondenti della cellula eucariotica, l’azione delle rifamicine risulta abbastanza selettiva per consentirne l’impiego terapeutico. Spettro […]

Antibiotici attivi sulla sintesi proteica

Un gruppo assai numeroso di antibiotici deve la propria azione antibatterica all’interferenza con la sintesi proteica, intervenendo con diversi meccanismi, di cui i principali sono rappresentati dalla interazione con l’una o l’altra delle subunità ribosomiali. Poiché i ribosomi batterici sono significativamente diversi dai ribosomi delle cellule eucariotiche, tutti gli antibiotici che interagiscono con le subunità […]

Meccanismo d’azione delle polimixine

Le polimixine sono un altro gruppo di antibiotici che agiscono sulle membrane batteriche attivi solo nei confronti dei batteri Gram-, perché affinché siano efficaci devono interagire con il lipopolisaccaride. Il loro meccanismo d’azione è quello di alterare la funzione e la struttura dei fosfolipidi di membrana perché hanno una struttura testa-coda. Sono antibiotici che agiscono in maniera […]