Antibiogramma: principi e metodi

L’antibiogramma è un test che permette la valutazione del profilo di sensibilità batterica in vitro a vari antibiotici. Il suo utilizzo è prevalentemente clinico con l’obiettivo di prescrivere, a pazienti che presentano un’infezione, la corretta terapia antibiotica. Le tecniche per eseguire questo tipo di test sono riconducibili a due metodi principali: Metodo dei dischetti di […]

Terreni arricchiti, selettivi e differenziali

Gli studi sui batteri dipendono molto dalla capacità di far crescere e mantenere i microrganismi in colture di laboratorio, cosa che è possibile solo avendo a disposizione terreni adeguati. Un terreno di coltura consiste in una preparazione solida o liquida utilizzata per la crescita, il trasporto e la conservazione dei microrganismi. Abbiamo visto che i […]

Terreni minimi e complessi

I terreni chimicamente definiti sono quelli di cui si conosce esattamente la composizione chimica. I terreni minimi sono quelli che contengono il minimo numero di sostanze indispensabili per la crescita di una specie microbica. I terreni definiti e minimi sono importanti per capire quali sono le caratteristiche del batterio che vogliamo studiare (quali fondi di […]

Semina su terreno solido e liquido

Gli studi sui batteri dipendono molto dalla capacità di far crescere e mantenere i microrganismi in colture di laboratorio, cosa che è possibile solo avendo a disposizione terreni adeguati. Un terreno di coltura consiste in una preparazione solida o liquida utilizzata per la crescita, il trasporto e la conservazione dei microrganismi. Leggi anche: terreni liquidi […]

Terreni di coltura solidi e liquidi

Gli studi sui batteri dipendono molto dalla capacità di far crescere e mantenere i microrganismi in colture di laboratorio, cosa che è possibile solo avendo a disposizione terreni adeguati. Un terreno di coltura consiste in una preparazione solida o liquida utilizzata per la crescita, il trasporto e la conservazione dei microrganismi. L’esatta composizione del terreno […]

Trasformazione batterica e competenza artificiale

La trasformazione non implica nessun evento replicativo, semplicemente un batterio acquisisce materiale genetico dall’esterno. Non abbiamo quindi un contatto tra batterio donatore e batterio ricevente come accade per la coniugazione. I frammenti di DNA possono derivare da batteri morti andati incontro a lisi. Questi frammenti per poter essere acquisiti devono essere a doppio filamento e […]

Coniugazione batterica e plasmide coniugativo F

La coniugazione è un processo attraverso cui una molecola di DNA, o parte di essa, è trasferita da una cellula donatrice ad una ricevente mediante l’attività di un complesso multiproteico specializzato presente nel batterio donatore: il cosiddetto l’apparato di coniugazione. Le molecole di DNA che vengono trasferite sono dette “plasmide coniugativo”. I più conosciuti sono: plasmide […]

Test del limulus: cosa è e a che serve

Sfrutta la capacità del lisato degli amebociti presenti nell’emolinfa di questo crostaceo di gelificare anche in presenza di piccolissime quantità di endotossina. Può essere utilizzato per rilevare la presenza di LPS nel liquor, nel plasma, nelle urine e in altri liquidi biologici per una diagnosi rapida, anche se aspecifica, di infezione da Gram-. Questo test […]

Meccanismi di scambio genetico nei batteri

Ciò che determina la variabilità genetica dei batteri sono le mutazioni casuali e lo scambio di materiale genetico tra batteri appartenenti a generi diversi (ricombinazione genetica). La ricombinazione nei batteri è detta sessualità ma non c’entra nulla con la riproduzione e la divisione cellulare. Anche se la ricombinazione è un evento molto raro nel regno dei procarioti […]

Antibiotico resistenza

Un ceppo batterico è resistente ad un farmaco quando: È in grado di moltiplicarsi in presenza di concentrazioni del farmaco che risultano inibitorie per la massima parte dei ceppi della stessa specie Quando è in grado di moltiplicarsi in presenza di concentrazioni del farmaco pari a quelle massime raggiungibili nel corso dell’impiego terapeutico. L’antibiotico-resistenza è […]