Ciclo biologico dei lieviti: tipo a e alfa

Le forma aploidi del lievito possono essere di due tipi: a ed alfa. Il locus mat stabilisce se la cellula è di tipo a o alfa.

Ciclo biologico e cariogamia tra cellule a e alfa

Queste cellule si possono dividere per mitosi, attraverso gemmazione, dando origine a cloni.

Affinché ci sia un accoppiamento si deve bloccare la mitosi. Una cellula aploide produce dei feromoni: delle corte sequenze di amminoacidi (13 in alfa e 12 in a).
Questi feromoni vanno ad agire sulle cellule di tipo opposto bloccandone il processo di divisione nella fase G1. A questo punto può verificarsi la cariogamia e si forma lo zigote diploide. Lo zigote non produce ed è anche insensibile ai feromoni.



Lo zigote a questo punto si può riprodurre mitoticamente per gemmazione. Se le condizioni ambientali diventano sfavorevoli i lieviti possono sporulare e si formano gli aschi (dentro ci sono le ascospore, se ne formano 4 di cui 2 a e due alfa).

Nel momento in cui le condizioni tornano favorevoli l’asco si rompe e le ascospore possono germinare. Riprende il ciclo:

  • Si riproducono asessualmente.
  • Si forma lo zigote.
  • Si forma l’asco.

Ciclo biologico dei lieviti

Omotallismo ed eterotallismo

  • Se un micelio è capace di riprodursi sessualmente si dice omotallico. Sono detti anche auto-fertili.
    Ci sono delle popolazioni che inizialmente sono una coltura pura di tipo a, ma poi ad un certo punto troviamo dei diploidi. Può succedere che durante le varie replicazioni una cellula inverta il suo tipo. I ceppi omotallici solitamente sono selvatici.
  • Se invece sono necessari due miceli dei due tipi diversi affinché avvenga la riproduzione sessuale i lieviti sono detti eterotallici (auto-incompatibili). Sono detti anche auto-sterili. I ceppi di laboratorio sono eterotallici e sono molto più stabili.

Meccanismi molecolari dei funghi omotallici

Negli omotallici c’è il gene HO che codifica per una endonucleasi che va a tagliare il locus mat, quindi si perde l’informazione. Questa endonucleasi però funge anche da ricombinasi: di fianco al locus mat ci sono due altri loci che si chiamano HMLalfa e HMRa (Hidden meeting left e Hidden meeting right). Questi geni sono silenti e non si esprimono.



Quando avviene la delezione del locus mat succede che mediante l’attività ricombinasica si ha un processo di ricombinazione con uno dei due loci silenti per via di un doppio crossing over. Solitamente viene copiata l’informazione del tipo opposto.

Nei funghi omotallici c’è il gene HO che codifica per una endonucleasi

Questa inversione del tipo di accoppiamento si verifica su cellule alla seconda generazione, cioè su cellule che sono già state “madri”.

Nei ceppi eterotallici manca il gene HO oppure è alterato. Se il gene non c’è non ci sarà la perdita dell’informazione ad opera dell’attività endonucleasica.

Libro di testo

Per lo studio della microbiologia applicata potete utilizzare o microbiologia medica, oppure sempre il Brock è un ottimo libro di testo.

 

Autore dell'articolo: Admin

In questo sito voglio mettere a disposizione, gratuitamente, tutti gli appunti che mi hanno aiutato nel superamento degli esami della triennale. Per sostenere il progetto potete acquistare, direttamente dal sito, i libri di testo. Per voi non ci sarà nessun sovrapprezzo, ma questo mi consente di ottenere una piccola commissione. Un'ultima cortesia: disattivate AdBlock, le pubblicità mi aiutano a finanziare questo progetto..a voi non costa nulla!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *