I tassi in epidemiologia

L’epidemiologia è una disciplina scientifica che ha come oggetto di studio intere popolazioni nelle quali intende valutare la frequenza, le modalità di comparsa, la propagazione ed il meccanismo d’azione di tutti i fattori in grado di influenzare le condizioni di salute e di malattia dell’uomo. Il metodo di misura più utilizzato nell’epidemiologia sono i tassi.



Perché vengono utilizzati i tassi?

Perché consentono di eliminare, nella valutazione di un fenomeno, l’influenza confondente esercitata dalle variazioni sociodemografiche che possono verificarsi all’interno della popolazione o fra più popolazioni in cui si manifesta il fenomeno che stiamo studiando.

Leggendo i prossimi appunti quest’affermazione sarà molto più chiara.

Formula generale dei tassi

In cui:

  • R: Tasso.
  • K: Una costanza che equivale ad un multiplo di 10 ed è diversa per ogni tasso.
  • N(tx): I casi osservati in un determinato intervallo di tempo.
  • P(tx): Popolazione totale nello stesso intervallo di tempo.

Ovviamente sia il denominatore che il numeratore provengono dalla stessa popolazione oggetto di studio.

A cosa servono i tassi?

Sono usati per definire tutti i fenomeni che interessano la vita dell’uomo ed il particolare per studiare i tre fenomeni più importanti ai fini sanitari: nascite, malattie, morti.



Vari tipi di tassi

In base ai risultati che si devono conseguire si possono utilizzare quattro tipi di tassi:

  • Tassi grezzi: esprimono il numero di eventi che si sono verificati, in un intervallo di tempo ben definito, in una determinata popolazione. Continua a leggere
  • Tassi specifici: non si riferiscono alla totalità degli eventi avvenuti ma sono a quelli che hanno interessato particolari gruppi di individui selezionati in base ai risultati che si vogliono ottenere. Continua a leggere
  • Tassi proporzionali: sono utilizzati, ad esempio, per valutare il peso del tumore al polmone sui morti per tumore. Continua a leggere
  • Tassi standardizzati: sono i più utilizzati in epidemiologia. Continua a leggere

Libro di igiene

L’esame di igiene è uno degli esami più semplici di tutto il corso di biologia, ma è comunque molto interessante perché spazia tra tantissimi argomenti che hanno come obiettivo quello di far capire l’importanza della prevenzione primaria. Per preparare l’esame non serve libro, ma per alcuni argomenti può essere utile consultare dei testi in biblioteca.

Se hai trovato utili questi appunti acquista il libro da questi link per sostenere il progetto.

Autore dell'articolo: Admin

In questo sito voglio mettere a disposizione, gratuitamente, tutti gli appunti che mi hanno aiutato nel superamento degli esami della triennale. Per sostenere il progetto potete acquistare, direttamente dal sito, i libri di testo. Per voi non ci sarà nessun sovrapprezzo, ma questo mi consente di ottenere una piccola commissione. Un'ultima cortesia: disattivate AdBlock, le pubblicità mi aiutano a finanziare questo progetto..a voi non costa nulla!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *