Struttura dell’ecosistema

L’ecosistema è la più piccola unità che può sostenere in isolamento la vita sulla biosfera, ovviamente in isolamento da tutto tranne che dall’atmosfera circostante.

Se analizziamo la struttura di un ecosistema possiamo individuare due tipi di componenti:

  • Componenti abiotici: comprendono i fattori fisici, le sostanze inorganiche coinvolte nei cicli della materia (acqua, anidride carbonica ecc.), i composti organici che derivano dall’attività della componente biotica.
  • Componenti biotici: dal punto di vista trofico possiamo distinguere organismi produttori, microconsumatori e macroconsumatori.



Organismi produttori

Con il termine produttori vengono compresi tutti gli organismi autotrofi, cioè in grado di sintetizzare sostanza organica a partire da elementi inorganici. Gli autotrofi vengono poi distinti in fotosintetici e chemiosintetici a seconda che utilizzino energia luminosa o energia chimica per sintetizzare la materia organica.

Organismi consumatori

Tutti gli altri organismi che non sono in grado di sintetizzare materia organica da materia inorganica ed energia sono detti eterotrofi, ossia organismi che utilizzano la materia organica.

Gli organismi macroconsumatori ed i microconsumatori o decompositori, quali batteri e funghi che utilizzano materia organica morta, sono organismi eterotrofi.

Nell’analisi della struttura degli ecosistemi riveste un ruolo fondamentale la loro struttura trofica.

Libri di testo per l’esame di ecologia

Questo è il libro di testo che ho utilizzato per preparare l’esame: facile, scorrevole e molto piacevole da leggere. Se trovi utili i nostri articoli puoi contribuire acquistando i libri di testo dai nostri link.

Autore dell'articolo: Admin

In questo sito voglio mettere a disposizione, gratuitamente, tutti gli appunti che mi hanno aiutato nel superamento degli esami della triennale. Per sostenere il progetto potete acquistare, direttamente dal sito, i libri di testo. Per voi non ci sarà nessun sovrapprezzo, ma questo mi consente di ottenere una piccola commissione. Un'ultima cortesia: disattivate AdBlock, le pubblicità mi aiutano a finanziare questo progetto..a voi non costa nulla!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *