Etidio bromuro: che cos’è e a cosa serve

L’etidio bromuro è stato il colorante di riferimento per gli acidi nucleici per decenni. E’ estremamente economico, sufficientemente sensibile e molto stabile. L’etidio bromuro è anche un potente mutageno quindi va utilizzato con cautela. Nella pratica di laboratorio viene usato soprattutto per visualizzare le bande di DNA che è stato fatto migrare su gel di agarosio. Per evitare qualsiasi tipo di rischio è necessario utilizzare la cappa chimica e i dispositivi di protezione individuale, quindi guanti e camice.

Struttura molecolare dell’etidio bromuro



Caratteristiche dell’etidio bromuro

  • L’etidio bromuro è una molecola intercalante, cioè è in gradi di intercalarsi tra gli acidi nucleici che compongono le molecole di DNA e RNA. L’etidio bromuro si intercala perché ha una struttura “piatta” molto simile a quella delle basi azotate e per questo viene utilizzato in moltissime tecniche di biologia molecolare come l’elettroforesi su gel di agarosio.
  • L’etidio bromuro è anche una molecola fluorescente perché quando viene esposta ai raggi UV emette una fluorescenza rossastra nel campo del visibile.

Libri di genetica e biologia molecolare

Se sei un lettore di questo blog e apprezzi il lavoro che facciamo contribuisci acquistando i libri di testo dai nostri link amazon.

Autore dell'articolo: Admin

In questo sito voglio mettere a disposizione, gratuitamente, tutti gli appunti che mi hanno aiutato nel superamento degli esami della triennale. Per sostenere il progetto potete acquistare, direttamente dal sito, i libri di testo. Per voi non ci sarà nessun sovrapprezzo, ma questo mi consente di ottenere una piccola commissione. Un'ultima cortesia: disattivate AdBlock, le pubblicità mi aiutano a finanziare questo progetto..a voi non costa nulla!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *