Destino dell’alfa-aminoadipato derivante da lisina e triptofano

L’alfa-amminoadipato è un intermedio metabolico che si forma dal catabolismo della lisina e dal catabolismo del triptofano.

Fonte: libro di testo “Principi di biochimica di Lehninger”. Clicca per acquistarlo

Questa molecola transamina in una reazione di transaminazione classica e si forma glutammato e l’alfa-chetoadipato.

L’alfa-chetoadipato diventa il substrato del complesso dell’alfa-chetoacido deidrogenasi e si forma glutaril-CoA in una reazione di decarbossilazione ossidativa.

Il glutaril-CoA viene deidrogenato (ossidato) e si forma il glutaconil-CoA.



Il glutaconil-CoA viene decarbossilato e si forma il Crotonil-CoA che entra nella beta-ossidazione da cui si formerà prima l’acetoacetil-CoA e successivamente 2 molecole di acetil-CoA.

La lisina, essendo esclusivamente chetogenica, porta alla formazione solo di acetoacetil-CoA. Il triptofano, invece, essendo un amminoacido sia cheto che glucogenico dà origine anche al piruvato.

Autore dell'articolo: Admin

Laureato con 110 e lode alla triennale in Scienze Biologiche e, da Ottobre, sarò studente di Nutrizione Umana nella laurea magistrale in Biologia. In questo sito voglio mettere a disposizione, gratuitamente, tutti gli appunti che mi hanno aiutato a sostenere tutti gli esami della triennale. Potete acquistare, direttamente dal sito, i libri di testo e non solo. Una cortesia: disattivate AdBlock, le pubblicità mi aiutano a finanziare questo progetto..a voi non costa nulla!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *