Catabolismo dell’isoleucina

L’isoleucina è un amminoacido ramificato sia chetogenico che glucogenico e appartiene al primo gruppo, quelli degli amminoacidi con catena alifatica non polari. Dopo il distacco del gruppo amminico e del gruppo carbossilico sia forma l’alfa-metilbutirril-CoA.

Abbiamo già visto nei precedenti appunti la reazione catalizzata dall’amminotransferasi per gli amminoacidi e catena ramificata e quella catalizzata dal complesso della deidrogenasi per i chetoacidi a catena ramificata. L’isoleucina è prima il substrato dell’amminotransferasi e poi, l’intermedio che si forma, è il substrato della deidrogenasi che dà origine all’alfa-metil-butirril-CoA.
Prima di continuare con i nostri appunti vi consiglio di andare a rivedere queste due reazioni cliccando sul link presente sopra.



Catabolismo isoleucina

Fonte: libro di testo “Principi di biochimica di Lehninger”. Clicca per acquistarlo

La prima reazione è una deidrogenazione (detta DH alfa beta) sugli atomi di carbonio alfa e beta. Il prodotto è il tiglil-CoA.

La reazione successiva è una reazione di idratazione, perché si addiziona acqua al doppio legame e si forma alfa-metil-beta-idrossibutirril-CoA.

Dopo avviene una deidrogenazione catalizzata da una deidrogenasi piridinica e si forma l’alfa-metilacetoacetato-CoA. In questa reazione il gruppo ossidrilico viene ossidato a gruppo chetonico.

Dopo interviene un’aciltransferasi e si formano acetil-CoA e propionil-CoA. Poiché libera propionil-CoA, che poi diventerà succinil-CoA, l’isoleucina è anche un amminoacido glucogenico.

Autore dell'articolo: Admin

Laureato con 110 e lode alla triennale in Scienze Biologiche e, da Ottobre, sarò studente di Nutrizione Umana nella laurea magistrale in Biologia. In questo sito voglio mettere a disposizione, gratuitamente, tutti gli appunti che mi hanno aiutato a sostenere tutti gli esami della triennale. Potete acquistare, direttamente dal sito, i libri di testo e non solo. Una cortesia: disattivate AdBlock, le pubblicità mi aiutano a finanziare questo progetto..a voi non costa nulla!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *