Struttura della cellula eucariotica

Differenza tra cellule procariotiche ed eucariotiche

Quando parliamo di cellula facciamo rifermento alla più piccola struttura classificabile come vivente. Alcuni organismi, come batteri e protozoi, sono formati da una sola cellula e sono detti unicellulari. Gli organismi formati da più cellule, invece, sono detti pluricellulari. Le cellule degli organismi unicellulari presentano caratteri morfologici solitamente uniformi. Con l’aumentare del numero di cellule […]

Campioni biologici per malattie gastroenteriche

La raccolta delle feci è la strategia meno invasiva. Bisogna eseguire la raccolta nella fase acuta della malattia dopo emissione spontanea. Si ritiene adeguata una quantità di 3-5 grammi o 5-10 ml raccolta in adeguati contenitori sterili. Il campione deve essere consegnato al laboratorio entro 4 ore dal prelievo. Il tampone rettale è limitato ai […]

Esercizio sulla molarità

Calcola molarità di una soluzione (200ml) che contiene 20g di acido acetico (CH3COOH). Per calcolare la molarità di una soluzione bisogna partire dalla formula: M=n/L. In questo problema conosciamo il volume della soluzione, che però è espresso in ml. Quindi la prima cosa da fare è un’equivalenza. 200ml = 0,2L Dopo aver trovato i litri […]

Raccolta di campioni genito-urinari

Il metodo più facile è il prelievo delle urine, che dovrebbe essere raccolta da una vescica in cui l’urina non è stata per più di 5 ore. Questo perché se ci sono dei batteri potrebbero replicarsi nella vescica, in quanto l’urina è un ottimo terreno di coltura in cui i batteri potrebbero riprodursi. Se ciò […]

Campioni biologici dalle vie aeree

I campioni biologici possono essere raccolti sia dalla alte che dalle basse vie aeree. Raccolta campioni vie aeree superiori La raccolta dei campioni dalle vie aeree superiori si fa attraverso tamponi faringei e tamponi nasali e viene effettuata nel caso di faringiti. Nel tampone faringeo bisogna fare attenzione a non urtare lingua, denti, gengive per […]

Campioni microbiologici per la diagnosi

Un’infezione non necessariamente determina la malattia di infezione, perché pur essendoci colonizzazione da parte di un patogeno non è detto che si verifichino sintomi. La diagnosi d’infezione è di competenza del laboratorio microbiologico, che si occupa di stabilire se nel paziente è presente un microrganismo o un virus patogeno. La diagnosi di malattia da infezione, invece, […]

Immunità artificiale passiva e attiva

Nei precedenti appunti abbiamo parlato sia dell’immunità aspecifica che dell’immunità specifica, elencando le caratteristiche delle varie cellule immunitarie e degli anticorpi. Qui invece introduciamo il concetto dell’immunità artificiale passiva. Immunità artificiale passiva L’immunità artificiale passiva viene utilizzata per la sieroterapia. Ci sono due modi: Si preparano dei sieri immuni che contengono un solo anticorpo (o […]

I batteri si difendono dal sistema immunitario

I batteri hanno evoluto varie strategie per contrastare il sistema immunitario: La capsula ha un’azione antifagocitaria perché maschera gli antigeni di superficie. I batteri possono difendersi dall’attività dei fagociti grazie a diversi meccanismi: evasione dal fagosoma, sintesi di enzimi detossificanti, sintesi di proteine tossiche per i fagociti. Mimetismo antigenico: alcuni batteri presentano componenti strutturali che […]

Funzionamento e componenti del complemento

L’anticorpo può solo individuare il batterio ma non può provocare la sua lisi. Per questo motivo è di fondamentale importanza il complemento, che si trova nel sangue. Nel siero sono presenti due componenti: Termostabile e aspecifica: proteine del complemento. Termostabile e specifica: anticorpi. Leggi i nostri appunti sugli anticorpi La funzione del complemento Gli anticorpi hanno […]

Struttura e funzioni degli anticorpi

Gli anticorpi sono formati da 2 catene leggere e da 2 catene pesanti (catene proteiche) che si associano fra loro. Le catene leggere sono più corte delle pesanti. Le catene leggere e pesanti sono costituite da più domini e il numero di questi domini può variare tra le varie tipologie di immunoglobuline. Ciò che può variare […]