Leptospira interrogans e leptospirosi

Le spirochete sono batteri filiformi che hanno una morfologia ad elica. Alle spirochete appartengono sono 3 generi diversi: Treponema; Borrelia; Leptospira. In questi appunti parleremo dei batteri appartenenti al genere leptospira e in particolare di Leptospira interrogans, aziente eziologico della leptospirosi. All’interno del genere leptospira ci sono batteri che appartengono alle spirochete e sono sottili […]

Borrelia recurrentis e Borrelia burgdorferi

Le spirochete sono batteri filiformi che hanno una morfologia ad elica. Alle spirochete appartengono sono 3 generi diversi: Treponema; Borrelia; Leptospira. In questi appunti parleremo di Borrelia recurrentis e di Borrelia burgdorferi, agenti eziologici della febbre ricorrente e della malattie di Lyme. Borrelia recurrentis Ha 20-30 micrometri di lunghezza e 0,2-0,3 micrometri di diametro, è un […]

Treponema pallidum e sifilide

Le spirochete sono batteri filiformi che hanno una morfologia ad elica. Alle spirochete appartengono sono 3 generi diversi: Treponema; Borrelia; Leptospira. Sono batteri Gram- dotati di endoflagello, anaerobi/microaerofili. In questi appunti ci concentreremo sul Treponema pallidum, agente eziologico della sifilide. La sifilide è una malattia infettiva a trasmissione sessuale conosciuta e diffusa in tutto il mondo da oltre […]

Mycoplasma pneumoniae causa polmonite atipica primaria

La polmonite atipica primaria è una malattia infettiva che ha come agente eziologico Mycoplasma pneumoniae, batterio patogeno appartenente alla classe dei micoplasmi. Trasmissione tra individui Questa malattia si trasmette da individuo a individuo mediante le secrezioni respiratorie infette (colpi di tosse). Fattori di virulenza del patogeno Questi batteri producono delle adesine come fattori di virulenza, precisamente […]

Caratteristiche dei micoplasmi

Molti batteri appartenenti al genere dei micoplasmi sono dei batteri patogeni che provocano patologie: M. pneumoniae; M. hominis; M. genitalium. Caratteristiche dei micoplasmi Sono batteri di piccole dimensioni (0,2-0,8 micrometri) perché hanno un genoma di piccole dimensioni che non possiede tutti i geni necessari per codificare tutte le proteine di cui hanno bisogno. Vista l’assenza […]

Genotipizzazione

Abbiamo già parlato qui della tipizzazione dei batteri e del suo utilizzo e abbiamo visto che si divide in fenotipizzazione e genotipizzazione. In questi appunti parliamo della tipizzazione effettuata sulla base delle caratteristiche genetiche dei batteri.  Le tecniche sono numerose: Profilo plasmidico; RFLPs-PDGE; Southern blot-ribotyping; PCR-RFLP (ARDRA); RAPD (Random Amplified Polymorphic DNA); Microarray; MLST (Multilocus […]

Fenotipizzazione

Abbiamo già parlato qui della tipizzazione dei batteri e del suo utilizzo e abbiamo visto che si divide in fenotipizzazione e genotipizzazione. In questi appunti parliamo della tipizzazione effettuata sulla base delle caratteristiche fenotipiche dei batteri.  Le tecniche sono numerose: Biotipizzazione Sierotipizzazione Fagotipizzazione Antibiogramma Profilo proteico (PAGE) Multilocus Enzyme Electrophoresis (MLEE) Biotipizzazione Si utilizzano le […]

Tipizzazione dei batteri

Dopo aver parlato di diagnostica diretta, indiretta e di diagnostica sierologica affrontiamo l’ultimo argomento riguardante la diagnosi delle infezioni: la tipizzazione dei batteri, molto importante in campo clinico. I ceppi sono microrganismi appartenenti alla stessa specie che presentano delle caratteristiche particolari che permettono di differenziare i batteri. La tipizzazione in campo clinico è importante in quanto […]

Immunoblot

Sempre parlando di diagnostica immunologica parliamo brevemente di una tecnica molto specifica: l’immunoblot. Questa tecnica consente di utilizzare gli anticorpi come sonde per la ricerca di antigeni specifici trasferiti su di un filtro. Questa è una metodica sierologica che permette di ricercare la presenza di antigeni specifici, corrispondenti a singole proteine associate a particolari microrganismi o virus, […]

Immunoenzimatica: test ELISA diretto e indiretto

Una variante all’immunofluorescenza è rappresentata dalle reazioni immuno-enzimatiche, che appartengono alla grande famiglia della diagnosi sierologica. Il vantaggio dell’immunoenzimatica è che possono essere utilizzati anche altri campioni biologici, come sangue e urina. Come funziona? In questo caso vengono utilizzati degli anticorpi marcati con attività enzimatiche per le quali abbiamo a disposizione un substrato che, nel momento […]