Prodotti delle fermentazioni e degradazione polimeri complessi

I prodotti delle fermentazioni sono usati nelle industrie alimentari e alcuni ceppi batterici vengono usati per migliorare le caratteristiche organolettiche del prodotto che si vuole ottenere. Nei prodotti della fermentazione primaria rimane ancora un carico ossido-riduttivo elevato. Ci sono batteri che sono in grado di completare la riduzione dei prodotti della fermentazione primaria. Degradazione polimeri […]

Fermentazione propionica

Se un microrganismo non fa fotosintesi e non respira (quindi non fa né aerobia né anaerobia) ha comunque la possibilità di produrre energia in un processo di ossidazione di substrati organici che viene detto fermentazione. Abbiamo già detto che le fermentazioni vengono generalmente classificate in base ai prodotti che si formano alla fine del processo. In […]

Fermentazione butirrica e isopropilica

Se un microrganismo non fa fotosintesi e non respira (quindi non fa né aerobia né anaerobia) ha comunque la possibilità di produrre energia in un processo di ossidazione di substrati organici che viene detto fermentazione. Abbiamo già detto che le fermentazioni vengono generalmente classificate in base ai prodotti che si formano alla fine del processo. In […]

Fermentazione 2,3 butandiolica

Se un microrganismo non fa fotosintesi e non respira (quindi non fa né aerobia né anaerobia) ha comunque la possibilità di produrre energia in un processo di ossidazione di substrati organici che viene detto fermentazione. Abbiamo già detto che le fermentazioni vengono generalmente classificate in base ai prodotti che si formano alla fine del processo. In […]

Fermentazione acido-mista

Se un microrganismo non fa fotosintesi e non respira (quindi non fa né aerobia né anaerobia) ha comunque la possibilità di produrre energia in un processo di ossidazione di substrati organici che viene detto fermentazione. Abbiamo già detto che le fermentazioni vengono generalmente classificate in base ai prodotti che si formano alla fine del processo. In […]

Fermentazione alcolica nei batteri

Se un microrganismo non fa fotosintesi e non respira (quindi non fa né aerobia né anaerobia) ha comunque la possibilità di produrre energia in un processo di ossidazione di substrati organici che viene detto fermentazione. Abbiamo già detto che le fermentazioni vengono generalmente classificate in base ai prodotti che si formano alla fine del processo. In […]

Fermentazione lattica: omolattica ed eterolattica

Se un microrganismo non fa fotosintesi e non respira (quindi non fa né aerobia né anaerobia) ha comunque la possibilità di produrre energia in un processo di ossidazione di substrati organici che viene detto fermentazione. Abbiamo già detto che le fermentazioni vengono generalmente classificate in base ai prodotti che si formano alla fine del processo. In […]

La glicolisi nei procarioti: Entner-Doudoroff e via dei pentosi fosfati

Prima della fermentazione avviene la glicolisi, cioè l’ossidazione di glucosio con liberazione di equivalenti riducenti e ATP. Ci sono batteri che hanno la via completa della glicolisi e da glucosio si arriva a piruvato, ma altri non hanno tutti gli enzimi. Per questo motivo sono conosciute tre principali vie di conversione degli zuccheri ad acido […]

La fermentazione nei microrganismi

Se un microrganismo non fa fotosintesi e non respira (quindi non fa né aerobia né anaerobia) ha comunque la possibilità di produrre energia in un processo di ossidazione di substrati organici che viene detto fermentazione. Vediamo nell’immagine un semplice schema della fermentazione. Nei batteri che non hanno respirazione c’è il rischio che ci sia un […]

Metanogeni: produzione di metano a partire da CO2, metanolo ed acetato

La CO2 può essere utilizzata come accettore di elettroni nel metabolismo energetico. Questi batteri hanno una catena respiratoria diversa dal solito e sono anerobi obbligati. Batteri di questo tipo sono: Omoacetogeni: sono così definiti perché utilizzano l’idrogeno come donatore di equivalenti riducenti e anidride carbonica come accettore. In conseguenza del trasferimento di elettroni tra H […]