Caratteristiche e funzioni dei biofilm batterici

I batteri in natura non sono presenti in forma libera (forma planctonica in acqua) ma formano delle aggregazioni con altri procarioti sia di specie che di generi diversi e a volte possono associarsi anche con organismi eucarioti. Biofilm: aggregazione di procarioti Affinché si formi il biofilm ci deve essere una superficie di supporto che può […]

Sterilizzazione mediante radiazioni e filtrazione

La sterilizzazione è un processo con cui vengono distrutte o rimosse da un oggetto o da un habitat tutte le cellule vive, le spore ed i virus. Si può effettuare con metodi fisici come calore (secco e umido), radiazioni (UV o raggi gamma), filtrazione oppure può essere eseguita usando metodi chimici come con l’ossido di etilene. La […]

Sterilizzazione mediante calore secco e umido

La sterilizzazione è un processo con cui vengono distrutte o rimosse da un oggetto o da un habitat tutte le cellule vive, le spore ed i virus. Si può effettuare con metodi fisici come calore (secco e umido), radiazioni (UV o raggi gamma), filtrazione oppure può essere eseguita usando metodi chimici come con l’ossido di etilene. La […]

Antisettici e disinfettanti: controllo della crescita microbica

Controllo della crescita microbica Quando si parla di controllo della crescita microbica lo scopo che ci si prefigge è duplice: Distruggere i patogeni e prevenire la loro trasmissione. Ridurre o eliminare i microrganismi responsabili della contaminazione dell’acqua, dei cibi e di altre sostanze. Il controllo della crescita microbica si può ottenere mediante: La disinfezione: processo […]

Quorum sensing nei Gram positivi: fattore A e agrD

Le molecole segnale che mediano il quorum sensing in batteri Gram positivi appartengono a due classi chimiche molto diverse tra loro: y-butirrolattoni: mediano processi negli streptomiceti (fattore A di griseus). Autoinduttori peptidici o feromoni: mediano processi in quasi tutti i gram positivi. Leggi anche: caratteristiche del quorum sensing y-butirrolattoni come induttori: fattore A Prendiamo come […]

Quorum sensing nei Gram negativi: luminescenza e operone Lux

Le cellule batteriche producono in maniera costitutiva una molecola segnale, detta autoinduttore, che può diffondere liberamente attraverso la membrana cellulare. Questa molecola viene secreta continuamente dai batteri in modo costante. Leggi anche: caratteristiche del quorum sensing Cosa accade quando la densità cellulare è bassa A bassa densità cellulare l’autoinduttore diffonde all’esterno della cellula. Quando la popolazione […]

Quorum sensing: caratteristiche e processi che regola

I microrganismi sono chiamati continuamente a rispondere e ad adattarsi ai cambiamenti nel loro ambiente naturale. Alcune di queste strategie di adattamento si realizzano a livello di popolazione microbica nel suo insieme, in una risposta coordinata e mediata da meccanismi di comunicazione intercellulare. Quorum sensing: un processo di comunicazione intercellulare Il processo di comunicazione intercellulare […]

Crescita microbica in laboratorio e in natura

Crescita microbica in laboratorio La coltivazione di colture pure di microrganismi in laboratorio ha permesso di approfondire le nostre conoscenze riguardo al loro metabolismo/fisiologia, genetica ed ecologia. Mentre in laboratorio possiamo riprodurre le condizioni fisiche è molto difficile ricreare l’ambiente microbico in cui i batteri vengono. In ambiente avvengono delle interazioni tra batteri diversi e […]

Classificazione dei batteri in base alla tolleranza alla pressione idrostatica

Mentre le variazioni del valore di pressione atmosferica sulla superficie terrestre non influenzano la crescita batterica alti valori di pressione idrostatica, superiori a 400 atm (corrispondenti a una colonna d’acqua di almeno 4000 metri di altezza) possono avere un effetto inibitorio sulla crescita. In base alla tolleranza alla pressione idrostatica i batteri si dividono in: […]

Classificazione dei batteri in base al pH

Gli effetti del pH si manifestano sul metabolismo e sulla crescita dei microrganismi alterando la stabilità delle proteine e di altre componenti cellulari, oppure indirettamente modificando la dissociazione e la solubilità di molti nutrienti presenti nell’ambiente. Ecco come vengono classificati i batteri in base alla tolleranza al pH: Acidofili: si trovano in habitat con pH […]