Struttura della cellula eucariotica

Citoplasma e citosol

Come ben sappiamo la differenza tra cellule eucariotiche e procariotiche sta nella presenza, nelle prime, di organelli cellulari e del nucleo. Tutti gli organelli cellulari sono provvisti di una propria membrana che li separa dal resto della cellula e questo è fondamentale per separare fisicamente tutte le reazioni biochimiche che avvengono nei diversi organuli cellulari. […]

Trasporto vescicolare: esocitosi delle vescicole

Il trasporto vescicolare è un tipo di trasporto attivo in cui l’energia derivante dall’idrolisi dei legami dell’ATP viene utilizzata per la formazione e per il movimento delle vescicole, che trasportano sostanze dentro e fuori la cellula. Grazie al trasporto vescicolare anche le grandi molecole possono essere trasportate mediante vescicole che si fondono con la membrana […]

Endocitosi mediata da recettore: transferrina

Attraverso l’endocitosi mediata da recettore moltissime molecole fondamentali per il metabolismo cellulare possono entrare all’interno delle cellule. Negli appunti precedenti avevamo parlato del colesterolo, che entra nelle cellule grazie ad alcuni recettori che riconoscono l’LDL e permettono la formazione della vescicola. Un altro ligando che innesca l’endocitosi mediata da recettore è la transferrina che, a […]

Endocitosi mediata da recettore: LDL

Il colesterolo è uno dei componenti fondamentali delle membrane plasmatiche e viene assorbito dalle cellule animali grazie all’endocitosi mediata da recettore. Il colesterolo nel sangue si trova all’interno di alcuni complessi detti LDL: lipoproteine a bassa densità. Sono proprio le LDL che, legandosi a specifici recettori di membrana, mediano il trasporto del colesterolo dal fegato […]

Trasporto vescicolare: pinocitosi, fagocitosi, endocitosi mediata da recettore

Il trasporto vescicolare è un tipo di trasporto attivo in cui l’energia derivante dall’idrolisi dei legami dell’ATP viene utilizzata per la formazione e per il movimento delle vescicole, che trasportano sostanze dentro e fuori la cellula. Grazie al trasporto vescicolare anche le grandi molecole possono essere trasportate mediante vescicole che si fondono con la membrana […]

Ruolo delle vescicole di trasporto

Il trasporto attraverso la membrana plasmatica di macromolecole (proteine, polisaccaridi ecc), di piccole molecole che formano complessi (come ferro e colesterolo che vengono assunti dalle cellule grazie alla transferrina e alla lipoproteina LDL), di piccole quantità di fluidi o di microorganismi non può avvenire né tramite canali ionici né tramite carrier presenti a livello della membrana. Per questo […]

Assorbimento di amminoacidi, dipeptidi e tripeptidi a livello intestinale

A livello dell’intestino tenue i singoli amminoacidi sono trasportati nella cellula mediante trasporti attivi secondari sodio dipendenti, che sfruttano il gradiente di concentrazione del sodio generato dall’attività della pompa sodio-potassio. Leggi i nostri appunti sulla struttura e le caratteristiche degli amminoacidi Questi trasportatori sodio-amminoacidi sono localizzati sulla membrana dell’orletto a spazzola, dove si trovano anche […]

Assorbimento del glucosio a livello intestinale e renale

Abbiamo parlato, nei precedenti appunti, dei trasportatori SGLT e del loro meccanismo di trasporto. Abbiamo detto che si trovano a livello intestinale e renale dove sono deputati all’assorbimento del glucosio, che è la principale molecola energetica per tutti gli organismi viventi. Assorbimento di glucosio a livello intestinale Il glucosio entra nell’enterocita attraverso la membrana apicale […]

SGLT: trasportatori sodio-glucosio

Questo trasporto è un esempio di trasporto attivo secondario in cui l’energia potenziale accumulata nel gradiente di concentrazione del sodio viene usata per spostare il glucosio contro il suo gradiente di concentrazione. Le proteine che operano questo trasporto appartengono alla famiglia SGLT (Sodium-dependent Glucose Transporters). Esse trasferiscono all’interno della cellula una molecola di glucosio accoppiata […]

Antiporto sodio-calcio

Il trasportatore sodio-calcio è coinvolto nei fenomeni di trasporto attivo secondario, che provvedono al trasporto di ioni contro gradiente di concentrazione sfruttando il gradiente elettrochimico generato dall’attività dei carrier e delle pompe coinvolte nel trasporto attivo primario. L’antiporto Na+/Ca++ è espresso particolarmente dalle cellule nervose e muscolari (sia striate che cardiache), dove svolge dei ruoli importantissimi perché è […]