Flemming e la scoperta dei cromosomi

Verso la fine del XIX secolo, il tedesco Flemming, grazie a una particolare tecnica di colorazione, riuscì a evidenziare nelle cellule in divisione la presenza di numerosi corpi a forma di bastoncino che furono detti cromosomi per la loro particolare affinità ai coloranti.

Fonte: lamedicinainunoscatto.it

Flemming notò che queste strutture potevano cambiare forma durante la vita della cellula, diventando più o meno filamentose.
Con le sue osservazioni, inoltre, notò che queste strutture presentavano delle regioni corrispondenti a delle strozzature, oggi chiamate centromeri.


Vari tipi di cromosomi

In base alla posizione del centromero possiamo distinguere:

  • Metacentrico: il centromero divide il cromosoma in modo perfettamente simmetrico (1).
  • Sub-metacentrico: il centromero divide il cromosoma in una parte più lunga e in una più corta (2).
  • Acrocentrico: il centromero è molto spostato verso un’estremità (3).
  • Telocentrico: il centromero è spostato all’estremità del cromosoma, che quindi presenta un unico braccio. (4).

Condizione aploide e diploide

Flemming notò che nelle cellule sessuali i cromosomi erano la metà di quelli presenti nelle cellule somatiche, quindi:

  • Nelle cellule sessuali (gameti) tutti i cromosomi sono diversi tra loro. Queste cellule vengono chiamate cellule aploidi.
  • Nelle cellule somatiche tutti i cromosomi sono invece presenti a coppie. Queste cellule vengono chiamate diploidi.

Il numero di cromosomi si mantiene costante in ogni specie e in ogni cellula, ad esempio nell’uomo sono presenti 23 coppie di cromosomi per un totale di 46. Nei gameti, invece, i cromosomi sono 23 perché hanno una condizione aploide.

Sono due i processi che garantiscono il mantenimento del numero dei cromosomi nelle generazioni:

  • Mitosi: che è il processo attraverso cui si formano le nuove cellule somatiche.
  • Meiosi: che è il processo attraverso cui si formano le cellule sessuali.

(Cliccando su mitosi e meiosi troverai i nostri appunti).

Autore dell'articolo: Admin

Laureato con 110 e lode alla triennale in Scienze Biologiche e, da Ottobre, sarò studente di Nutrizione Umana nella laurea magistrale in Biologia. In questo sito voglio mettere a disposizione, gratuitamente, tutti gli appunti che mi hanno aiutato a sostenere tutti gli esami della triennale. Potete acquistare, direttamente dal sito, i libri di testo e non solo. Una cortesia: disattivate AdBlock, le pubblicità mi aiutano a finanziare questo progetto..a voi non costa nulla!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *