Osmolarità e tonicità

Nei precedenti appunti abbiamo introdotto il principio dell’osmosi che è il movimento diffusivo dell’acqua, secondo gradiente di concentrazione, attraverso una membrana semipermeabile. L’acqua viene spinta da una forza chiamata pressione osmotica, che ci permette di calcolare il coefficiente di riflessione:

  • Se una membrana è semipermeabile, quindi completamente impermeabile ai soluti, la pressione osmotica reale coincide con quella teorica (calcolata con la legge di Van’t Hoff) e quindi il coefficiente di riflessione è pari a 1.
  • Se una membrana è permeabile, anche se in misura minore, ai soluti la pressione osmotica reale sarà minore di quella teorica e quindi il coefficiente di riflessione sarà compreso tra 0 e 1. Una membrana di questo tipo è la membrana plasmatica di tutte le cellule.

Dopo aver introdotto il coefficiente di riflessione possiamo parlare di osmolarità e tonicità.


Osmolarità

L’osmolarità di una soluzione è definita in base al suo comportamento attraverso membrane semipermeabili perfette e attraverso la legge di Van’t Hoff.

  • Se due soluzioni esercitano la stessa pressione osmotica attraverso una membrana semipermeabile perfetta sono dette isosmotiche tra loro.
  • Se una soluzione esercita una pressione osmotica inferiore rispetto ad un’altra si dice iposmotica.
  • Se una soluzione esercita una pressione osmotica superiore rispetto ad un’altra si dice iperosmotica.

Tonicità

La tonicità di una soluzione è definita in base al suo comportamento attraverso membrane reali, come ad esempio attraverso una membrana plasmatica.

  • Una soluzione è isotonica con una data cellula o un dato tessuto se questi, una volta immersi in essa, non si restringono e non si rigonfiano.
  • Se la cellula si rigonfia la soluzione è detta ipotonica (quindi acqua tende a passare osmoticamente dalla soluzione alla cellula).
  • Se la cellula si restringe, la soluzione è detta ipertonica (per cui acqua si muove osmoticamente dalla cellula verso l’esterno).

Le cellule sono provviste di meccanismi di regolazione del volume cellulare, detti RVD e RVI, che permettono alle cellule sottoposte a stress ipotonici e ipertonici di ritornare al volume cellulare normale. Leggi i nostri appunti

Autore dell'articolo: Admin

Laureato con 110 e lode alla triennale in Scienze Biologiche e, da Ottobre, sarò studente di Nutrizione Umana nella laurea magistrale in Biologia. In questo sito voglio mettere a disposizione, gratuitamente, tutti gli appunti che mi hanno aiutato a sostenere tutti gli esami della triennale. Potete acquistare, direttamente dal sito, i libri di testo e non solo. Una cortesia: disattivate AdBlock, le pubblicità mi aiutano a finanziare questo progetto..a voi non costa nulla!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *