Rafts lipidici o zattere lipidiche

Sono zone specializzate della membrana plasmatica che presentano grandi quantità di colesterolo, circondate da fosfolipidi più fluidi (le zattere lipidiche sono zone a minore fluidità).
Nelle membrane cellulari degli animali ci sono numerosi raft lipidici che sono in grado di accogliere molte proteine di membrana (per via delle lunghe catene di acidi grassi) che si accumulano in queste regioni e, in questo modo, possono lavorare insieme e funzionare in modo integrato. Le proteine sono, ad esempio, enzimi coinvolti nel riconoscimento del segnali in cui il prodotto di uno è il substrato di un’altro. Se queste proteine fossero staccate non potrebbero funzionare correttamente.



Nei rafts lipidici la diffusione laterale delle proteine è impedita perché il colesterolo, essendo rigido, impacchetta e “blocca” il doppio strato. Sono, però, i raft lipidici a fluttuare nella membrana plasmatica.

Autore dell'articolo: Admin

Laureato con 110 e lode alla triennale in Scienze Biologiche e, da Ottobre, sarò studente di Nutrizione Umana nella laurea magistrale in Biologia. In questo sito voglio mettere a disposizione, gratuitamente, tutti gli appunti che mi hanno aiutato a sostenere tutti gli esami della triennale. Potete acquistare, direttamente dal sito, i libri di testo e non solo. Una cortesia: disattivate AdBlock, le pubblicità mi aiutano a finanziare questo progetto..a voi non costa nulla!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *