Endocitosi mediata da recettore: transferrina

Attraverso l’endocitosi mediata da recettore moltissime molecole fondamentali per il metabolismo cellulare possono entrare all’interno delle cellule. Negli appunti precedenti avevamo parlato del colesterolo, che entra nelle cellule grazie ad alcuni recettori che riconoscono l’LDL e permettono la formazione della vescicola.

Un altro ligando che innesca l’endocitosi mediata da recettore è la transferrina che, a differenza dell’LDL, viene riciclata insieme al proprio recettore.



La transferrina differica (legata cioè a due atomi di ferro) si lega al suo specifico recettore presente sulla superficie cellulare e si forma l’endosoma precoce. La transferrina cede gli atomi di ferro all’interno degli endosomi precoci e poi viene riciclata insieme al suo recettore mediante un processo di esocitosi.

Gli ioni ferro fuoriescono dagli endosomi precosi grazie alla presenza di uno specifico trasportatore e si legano, nel citoplasma, alla ferritina. La ferritina è un’altra proteina che si occupa dell’immagazzinamento del ferro.

Autore dell'articolo: Admin

Laureato con 110 e lode alla triennale in Scienze Biologiche e, da Ottobre, sarò studente di Nutrizione Umana nella laurea magistrale in Biologia. In questo sito voglio mettere a disposizione, gratuitamente, tutti gli appunti che mi hanno aiutato a sostenere tutti gli esami della triennale. Potete acquistare, direttamente dal sito, i libri di testo e non solo. Una cortesia: disattivate AdBlock, le pubblicità mi aiutano a finanziare questo progetto..a voi non costa nulla!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *